Corso
Linkedin

Home > Corsi Online > Corso Linkedin
  • Descrizione
  • Obiettivi
  • Programma
  • Calendario e Costi

Perchè un corso di Linkedin?

Perchè è il Social Media più adatto per profilare la propria Audience su parametri inerenti interessi e attività lavorativa.

Le pagine Linkedin aziendali, se gestite e “utilizzate” in modo corretto, possono essere un valido supporto per le attività di brand marketing e di sales marketing. Il rapporto costante tra profili personali (“ambassador del brand”) e pagine aziendali è una caratteristica indispensabile, così come la pubblicazione costante e pianificata di contenuti adatti per il proprio Audience.

Spesso si sente dire che l’advertising su Linkedin è particolarmente costoso e fuori portata per la maggior parte delle PMI. Come spesso accade l’affermazione è parzialmente corretta perchè Linkedin è ancora un social dove si può fare attività marketing sia con una attività mirata di content marketing che di advertising.

L’advertising è un’opzione e non un obbligo come purtroppo sta accadendo in altri Social Media con la diminuzione costante della “reach organica” (il numero di persone che viene raggiunto con i post tradizionali, non sponsorizzati).

Per una strategia di marketing su Linkedin si possono e si devono affiancare il content e l’advertising marketing, con alcuni strumenti particolarmente interessanti in ottica one to one (contatto diretto tra persone). Inoltre Linkedin permette, attraverso il Campaing Manager un costante monitoraggio delle conversioni e una reportistica davvero precisa e utile anche per sviluppare campagne successive maggiormente profilate.

Linkedin è lo strumento fondamentale di personal branding per rafforzare la tua reputazione, allargare la rete di contatti attraverso una costante e proficua Lead Generation.

Per costruire il proprio Personal Branding su Linkedin è necessario proporsi con un profilo completo, ottimizzato e aggiornato, costruire una strategia di Content Marketing efficace e gestire nel modo giusto la tua rete di contatti, anche attraverso i gruppi. 
Ci sono tecniche che permettono, con pochi minuti al giorno, di mantenere costante l’attenzione sul tuo profilo personale, prestando attenzione alle regole dell’algoritmo Linkedin.

Ma questo non basta se, una volta compresi gli strumenti “in gioco” non hai chiari gli obiettivi che intendi raggiungere, chi sono i tuoi interlocutori e come puoi distinguerti.

Avere un profilo personale o una pagina aziendale Linkedin è gratuito ma esistono versioni a pagamento: quando vale la pena investire? Quanto si deve investire e a cosa può servire? Serve solo per vedere tutti gli utenti che hanno visitato il profilo negli ultimi 90 giorni superando i limiti di Linkedin free?

La forza di ogni social media è il database dei propri dati e a questa regola non sfugge neanche Linkedin, e lo fa anche attraverso Sales Navigator. Utilizzare Sales Navigator significa poter ricercare profili personali e pagine aziendali nel Database Linkedin senza limiti, gestire in modo professionale le liste, salvare e monitorare “ricerche” a avere molti dettagli sulla propria rete di primo grado.

Basta quindi pagare ed acquistare la versione “premium” per sfruttare al meglio Linkedin? Anche lo strumento più performante, senza la giusta strategia, difficilmente produce buoni risultati.

Il corso complessivo è diviso in tre parti (frequentabili singolarmente anche se è consigliabile, e conveniente dal punto di vista economico, prevedere l’intero percorso Linkedin):

  • Linkedin Pagine Aziendali + Advertising (moduli 1-2-3)
  • Linkedin Personal Branding (moduli 4-5)
  • Linkedin Premium: Sales Navigator e versioni a pagamento (modulo 6)
  • Ottimizzare e profilare la presenza on-line dell’azienda e dei propri dipendenti
  • Ottenere risultati in chiave di visibilità e Personal Branding per migliorare nella propria professione o trovare un nuovo lavoro
  • Creare una strategia di content marketing sia per il profilo personale (Personal Branding) che per l’azienda (Company Page)
  • Conoscere gli strumenti advertising, costruire una campagna con audience e obiettivi, monitorare e valutare i risultati

1. Linkedin AZIENDALE (Company Page, Advertising)

Modulo 1: Linkedin Company Page, Brand Reputation

  • LA PAGINA LINKEDIN COME STRUMENTO DI STRATEGIA EFFICACE. La Company Page all’interno della Digital Strategy Aziendale. Integrare la strategia Linkedin nella "vita aziendale"
  • LINKEDIN FOCUS. 
Errori da evitare (pensare in chiave "strumento" e non in chiave "strategia"). Il B2B ed il B2C categorie ormai superate? Dinamiche, logiche comunicative, differenze e somiglianze, strategie comuni o specifiche. Scenario italiano ed internazionale, target geografico e target per "settore".
  • BRAND REPUTATION (IDENTITA’, PERCEZIONE, COMUNICAZIONE). 
Ottenere i "giusti" followers, tono di voce e "dress code" (come ci si presenta)
  • OTTIMIZZAZIONE PAGINA AZIENDALE
. Ruoli e Gestione della pagina, Brand (nome pagina e payoff), Visual Marketing (logo, immagine sfondo corretta e ben posizionata), Content Marketing (parole chiave, identificazione Unique Sell Proposition e Unique Value Proposition), Sezioni e importanza di costruirle nel modo giusto.
  • LA PAGINA LINKEDIN IN CHIAVE SEO SUI MOTORI DI RICERCA

Modulo 2: Pagine Vetrina, Content Marketing; Piano Editoriale, Sinergia tra Company Page e Profili Dipendenti

  • PAGINE VETRINA. 
Cosa sono, a cosa servono (vantaggi e svantaggi). Strategia specifica e relazione con la pagina "madre".
  • CONTENUTI E PIANO EDITORIALE. 
Pensare in chiave “Calendario Editoriale” con scelta dei contenuti (argomenti) e strumenti (tipologia) e momenti (tempistiche di pubblicazione). Tools per la pianificazione e la gestione. Contenuti per i follower (algoritmo Linkedin per i contenuti “organici”)
  • AZIENDA E DIPENDENTI (IL RUOLO STRATEGICO DEGLI AMBASSADOR)
. Comunicare in modo corretto (strategia Win-Win), formazione, “allineamento” singoli profili, da potenziale problema a potenziale risorsa. Creazione di una policy aziendale condivisa I
  • GRUPPI LINKEDIN
  • TOOLS PER LA GESTIONE


Modulo 3: Linkedin Advertising, Campaign Manager, Social Selling

  • LINKEDIN ADVERTISING
. Linkedin Campaign Manager, audience, conversione, raccolta Lead direttamente (moduli gestione lead) o tramite Landing Page. Formati a disposizione in base all’obiettivo, creare contenuti “vincenti”, policy pubblicitaria di Linkedin, allocazione budget, remarketing, tracciamento delle conversioni (Linkedin Insight Tag) conversioni, liste di contatti, monitoraggio e analisi delle campagne (KPI),
  • LEAD GENERATION
  • LINKEDIN ED IL SOCIAL SELLING. Mettere il cliente al centro (cultura aziendale cliente-centrica e no azienda-centrica), Strategia (Buyer Personas, Rete contatti personale e “Influencer”), monitoraggio dei concorrenti
  • MISURAZIONE E MONITORAGGIO. Analisi delle statistiche, obiettivi, KPI, Linkedin Analytics, Linkedin Insight Tag,
  • LINKEDIN AUDIENCE NETWORK
  • BEST PRACTICE

2. LINKEDIN PERSONAL BRANDING. (Profilo Personale)

Modulo 4: Profilo Linkedin, Networking e ottimizzazione

  • PERCHE’ USARE LINKEDIN PER IL PROPRIO PROFILO PERSONALE
    LINKEDIN “FOCUS”. Come non trasformare il proprio profilo in un curriculum vitae poco efficace e inutilizzato e/o in un biglietto da visita obsoleto, tono di voce e “dress code” (come ci presenta)
  • PROFILO LINKEDIN
. Strumenti Visual (foto, sfondo, video, grafici, ecc), Content (parole chiave per il motore di ricerca interno ed in chiave SEO per “esterno”), profilo “interno” e profilo “pubblico”, competVantaggi di un profilo completo.
  • OTTIMIZZAZIONE
  • PROFILO LINKEDIN IN OTTICA PERSONAL BRANDING
. Professional Headline, Reputation (segnalazioni e competenze), potenzialità della piattaforma, strategie, Target, Tono di voce, Contenuti, Allegati e Media, url personalizzato, privacy e sicurezza. Posizionamento, Relazioni, Autorevolezza.
  • LINKEDIN - FACEBOOK: SOMIGLIANZE, DIFFERENZE, STRATEGIE SPECIFICHE
  • NETWORKING SU LINKEDIN. L’importanza del network “primario” e “secondario” (diretto ed indiretto). Strategie per potenzialo (push & pull), conversazioni, messaggi privati
  • GRUPPI SU LINKEDIN. Partecipare ai gruppi (vantaggi e opportunità). Evoluzione e/o involuzione dei “gruppi” nel tempo. Creare un gruppo?

Modulo 5: Profilo Linkedin, Contenuti efficaci, strategia e Personal Branding

  • CONTENUTI EFFICACI
. Piano editoriale efficace. Trovare gli argomenti giusti per il nostro target e per i nostri oviettivi. Tipologia di contenuti (uso corretto delle immagini, creare contenuti che “funzionano”, visibilità, autorevolezza con articoli e video). Condivisione, “Contenuto killer” vantaggi e svantaggi.
  • USO STRATEGICO DEL PROFILO LINKEDIN: OBIETTIVI SMART
    TRASFORMARE I CONTATTI IN LEAD E POI IN CLIENTI
    MISURAZIONE E MONITORAGGIO
    LINKEDIN BOT. Vantaggi, Svantaggi e rischi. Strumento utile in chiave marketing?
  • BEST PRACTICE

3. LINKEDIN PREMIUM (Sales Navigator e versioni a pagamento)

Modulo 6: Sales Navigator e profilazione Audience

  • SALES NAVIGATOR PER LA LEAD GENERATION. Conoscere lo strumento e le metodologie di utilizzo. Le differenze ed i vantaggi rispetto a Linkedin base (Linkedin Learning, profili attivi realmente, profili che hanno cambiato lavoro negli ultimi 90 giorni, esperienze condivise su Linkedin, leads che seguono l’azienda, Inmail, ecc)
  • IL SOCIAL SELLING INDEX
. Cos’è, cosa misura, a cosa serve realmente (strumento importante o Vanity metric). Brand Professionale, Costruzione relazioni sociali, come farlo aumentare.
  • SALES NAVIGATOR PER LA PROFILAZIONE DEI DATABASE CONTATTI E AZIENDE. Automatismi e definizione del target (parametri e filtri) per la Ricerca Avanzata. Suddivisione tra profili (Lead) e Aziende (account) nella ricerca delle parole chiave, utilizzo operatori Booleani (and - or - not). Ricerche Salvate, Tag.
  • STRATEGIE DA UTILIZZARE PER RENDERE “PROFITTEVOLE” SALES NAVIGATOR

CALENDARIO, PARTECIPANTI E QUOTA DI ISCRIZIONE

Linkedin Pagine Aziendali + Advertising (moduli 1-2-3)
  • Modulo 1: martedì 21 luglio dalla 9:30 alle 12:30
  • Modulo 2: martedì 21 luglio dalle 14:30 alle 17:30
  • Modulo 3: giovedì 23 luglio dalle 9:30 alle 12:30
Linkedin Personal Branding (moduli 4-5)
  • Modulo 4: martedì 28 luglio dalle 9:30 alle 12:30
  • Modulo 5: martedì 28 luglio dalle 14:30 alle 17:30
Linkedin Premium: Sales Navigator e versioni a pagamento (modulo 6)
  • Modulo 6: Giovedì 30 luglio dalle 09:30 alle 12:30

Quote di iscrizione (solo 6 posti disponibili):

  1. Corso Linkedin Pagine Aziendali + Personal Branding (Moduli 1-2-3-4-5-6): € 379,00 (in promo a € 199,00)  ISCRIVITI QUI
  2. Corso Linkedin Pagine Aziendali + Advertising (Moduli 1-2-3): € 199,00 (in promo a € 149,00)  ISCRIVITI QUI
  3. Corso Linkedin Personal Branding (Moduli 4-5): € 179,00 (in promo a € 129,00)  ISCRIVITI QUI
  4. Corso Linkedin Premium (Modulo 6): € 89,00 (in promo a € 69,00)  ISCRIVITI QUI

I prezzi sono esenti iva e comprensivi delle commissioni Eventbrite. Verrà emessa regolare fattura a pagamento avvenuto. Se preferisci pagare tramite Bonifico Bancario scrivi a mailing@massimovichi.it e ti invierò tutte le istruzioni e le modalità per effettuare il pagamento.

Per maggiori informazioni: mailing@massimovichi.it

Vuoi organizzare un corso specifico e personalizzato per la tua azienda?

Raccontami della tua attività e degli obiettivi che vorresti raggiungere!

Contattami senza impegno e valuteremo insieme se e come collaborare

Torna su